Benanti
Benanti
83 news presenti
 
20 Dicembre 2013
Benanti e Vacirca rinsaldano il loro storico legame
L’Azienda Vinicola BENANTI e l’Azienda Agricola VACIRCA, due realtà consolidate del territorio etneo, sono liete di annunciare di aver sottoscritto un accordo di durata decennale, di fatto già avviato con la vendemmia 2013, per dare un respiro ancora più ampio alla loro storica collaborazione nel mondo vitivinicolo, iniziata oltre vent’anni fa.

L’Azienda VACIRCA conferirà in esclusiva all’Azienda BENANTI le proprie uve, che contribuiranno ad incrementare gradualmente la produzione di vini base e monovitigni. L’Azienda BENANTI continuerà a curare la consulenza enologica, la vinificazione, l’invecchiamento e l’imbottigliamento dei vini di Feudo di Gulfa, ramo vinicolo dell’azienda VACIRCA: Rosso di Gulfa, 100% Nerello Mascalese, già in commercio (prima annata 2010) e Bianco di Gulfa, 100% Carricante, di futura immissione sul mercato.

Inoltre, le due Aziende continueranno a condividere decisioni ed azioni relative alla gestione dei vigneti dell’Azienda VACIRCA ed all’innesto di nuovi impianti. Il progetto prevede l’impianto di due nuovi ettari di Carricante nel 2014.

Ed ancora, l’Azienda BENANTI fornirà un supporto nella promozione dei vini dell’azienda VACIRCA, anche in occasione di fiere, come il Vinitaly, e di degustazioni congiunte.

Si rinnova così un’alleanza tra Persone che da sempre hanno creduto nei vitigni autoctoni dell’Etna, si sviluppa un progetto tra giovani ed appassionati imprenditori etnei che credono fortemente nel futuro del loro territorio. Il vino in primissimo piano, naturalmente, ma è in fase avanzata di studio anche un progetto comune per la produzione di un olio extra vergine d’oliva di prima spremitura Monte Etna DOP.

--- 0 ---

La tenuta dell’Azienda VACIRCA si trova in Contrada Cavaliere, nel Comune di Santa Maria di Licodia (CT), nella zona Etna DOC del versante sud ovest del vulcano, ad altitudini che variano dai 750 agli oltre 900 metri sul livello del mare. Quindici ettari, di cui dieci vitati con piante con un’età media di 40 anni, esclusivamente di vitigni autoctoni: Carricante, Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. L’Azienda, della quale si parla anche ne “I Vicerè” di Federico De Roberto e già appartenuta ai Benedettini, è di proprietà della famiglia VACIRCA dal lontano 1870.

In Contrada Cavaliere le condizioni pedoclimatiche sono uniche. L’esposizione a sud massimizza l’assorbimento di luce solare e l’accumulo di calore, favorito anche dalla vicinanza della calda Piana di Catania. La lontananza dal mare, se da un lato riduce l’azione mitigatrice di quest’ultimo, dall’altro contribuisce a creare un clima più siccitoso. A questi fattori si aggiunge l’elevata altitudine sul livello del mare che, in una con gli altri elementi, assicura escursioni termiche notevolissime.

Inoltre, l’assenza di rilievi montuosi consente un’adeguata ventilazione dei vigneti, il suolo sabbioso vulcanico garantisce un’elevata capacità drenante e la ricchezza di scheletro provoca un notevole e benefico stress per le viti. L’insieme di buona parte di questi fattori, infine, consente di ridurre al minimo il ricorso a trattamenti.

Per queste ragioni, da svariati decenni l’Azienda VACIRCA, coltivando i propri vigneti con grande dedizione e accuratezza, produce uve di qualità straordinaria per stato di salute e per la capacità di raggiungere la completa maturazione anche nelle annate meno favorevoli.

Uve che, per oltre un secolo, l’Azienda VACIRCA ha vinificato dando origine a masse che, molto spesso, hanno preso anche la via della Francia, su navi in partenza dal porto di Riposto (CT), in quanto ideali per effettuare tagli correttivi una volta raggiunta la destinazione transalpina. Destino, questo, comune per tante uve siciliane ed etnee per secoli.

--- 0 ---

Nella prima metà dell’ottocento Giuseppe BENANTI, classe 1793, per passione avvia un’attività amatoriale di viticoltura e produzione di vino a Viagrande (CT), territorio storicamente vocato sul versante sud est dell’Etna. L’attività viene portata avanti per diletto di padre in figlio dalla famiglia per generazioni, fino ad ispirare fortemente Giuseppe BENANTI, classe 1945, che con coraggio e con la grande ambizione di produrre solo vini d’eccellenza dai vitigni autoctoni etnei, crea nel 1988 l’Azienda Vinicola BENANTI.

L’obiettivo che l’Azienda BENANTI si pone, e che nel tempo raggiunge, è quello di valorizzare l’eccellenza e l’unicità dei terroirs insistenti nei diversi versanti della DOC Etna, per fare scoprire, ad una fetta sempre più grande di appassionati, vini ottenuti prevalentemente
da vigneti ubicati nei comuni di Castiglione di Sicilia (versante nord), Milo (versante est) e Viagrande (versante sud est).

--- 0 ---

Le storie delle famiglie BENANTI e VACIRCA, due “Famiglie Autoctone” accomunate dalla passione per il vino e per la propria terra, si uniscono sin dalla prima metà degli anni ‘90. Lucio VACIRCA, classe 1941, proprietario dell’azienda agricola, crede nell’attività pionieristica avviata dall’amico Giuseppe Benanti e nelle nuove opportunità che da essa deriveranno per il distretto etneo: una fra tutte, quella di poter finalmente creare una filiera vincente tra imprenditori agricoli e vitivinicoli locali che valorizzi il territorio etneo ed i suoi vitigni autoctoni, offrendo al consumatore evoluto una selezione di vini d’eccellenza.

Così, poco dopo l’inizio dell’attività dell’Azienda BENANTI, le due Aziende avviano una solida collaborazione. L’Azienda VACIRCA diventa un importante conferitore di uve per BENANTI: si inizia con il Carricante, utilizzato, insieme alla medesima varietà con provenienza Milo, per l’Etna Bianco DOC Biancodicaselle.

L’Azienda BENANTI fornisce invece all’Azienda VACIRCA un importante supporto nel periodo di vendemmia, nelle decisioni relative alla conduzione dei vigneti e nella scelta di nuovi impianti. Le due Aziende, ad esempio, a metà degli anni 2000 prendono insieme la decisione di impiantare nuovi vigneti di Nerello Cappuccio, il vitigno autoctono sul quale BENANTI punta molto da sempre.

Con il passare del tempo, l’attività di conferimento delle uve, già consolidata per il Carricante, si allarga anche alle varietà Nerello Mascalese e, naturalmente, Nerello Cappuccio, presenti nelle annate dei “Monovitigni” di BENANTI di prossima immissione in commercio.

Costruitasi una solida reputazione sul territorio grazie alle sue uve di eccellente qualità, l’azienda VACIRCA frattanto avvia collaborazioni periodiche anche con altre note aziende vinicole etnee di più recente costituzione, raggiungendo sempre risultati eccellenti. L’interrelazione con l’azienda BENANTI, intanto, si intensifica sempre più e dal 2012 il legame diventa più forte: è questo infatti l’anno in cui l’azienda Vacirca, che frattanto ha iniziato a produrre il proprio Etna DOC Rosso di Gulfa, si affida all’Azienda BENANTI anche per la consulenza enologica, la vinificazione, l’invecchiamento e l’imbottigliamento.

Il legame si rafforza ancora quando delle rispettive aziende iniziano ad interessarsi con sempre maggior frequenza Antonio e Salvino BENANTI, classe 1974, figli di Giuseppe, e Vincenzo VACIRCA, classe 1976, figlio di Lucio. Radici etnee, percorsi di vita simili, una naturale affinità, credono fortemente che la crescita delle proprie Aziende e dei settori agricolo e vitivinicolo possa incidere in maniera importante sul loro futuro e su quello del territorio etneo.

Così, nel corso del 2013, Antonio, Salvino e Vincenzo si incontrano più volte, desiderosi di dare maggiore struttura e nuove prospettive alla storica collaborazione avviata dai loro padri. Hanno idee comuni, le condividono con grande apertura, lavorano insieme ad un progetto comune: così, con naturalezza, si giunge in poco tempo al nuovo accordo di ampio respiro da poco sottoscritto.

Si rinsalda così un’alleanza storica, tra le Aziende BENANTI e VACIRCA, che entra nel vivo del suo terzo decennio.
News
IM*MEDIA
Cantina Benanti - Home
Cantina Benanti - Azienda
Cantina Benanti - Vigneti - Vitigni - Vinificazione
Cantina Benanti - Distribuzione
Cantina Benanti - Dove Siamo
Cantina Benanti - Territorio
Cantina Benanti - Territorio - Etna
Cantina Benanti - Territorio - Pachino
Cantina Benanti - Pantelleria
Cantina Benanti - I Vini - Etna D.O.C.
Cantina Benanti - I Vini - Etna D.O.C. - BiancodiCaselle
Cantina Benanti - I Vini - Etna D.O.C. - Rosso di Verzella
Cantina Benanti - I Vini - Etna D.O.C. cru
Cantina Benanti - I Vini - Etna D.O.C. cru - Pietramarina
Cantina Benanti - I Vini - Etna D.O.C. cru - Rovittello
Cantina Benanti - I Vini - Etna D.O.C. cru - Serra della Contessa
Cantina Benanti - I Vini - Pantelleria
Cantina Benanti - I Vini - Pantelleria - CostediMueggen
Cantina Benanti - I Vini - Sicilia I.G.T.
Cantina Benanti - I Vini - Sicilia I.G.T. - Lamorèmio
Cantina Benanti - I Vini - Sicilia I.G.T. - Edèlmio
Cantina Benanti - I Vini - Sicilia I.G.T. - Majora
Cantina Benanti - I Vini - Monovitigni
Cantina Benanti - I Vini - Monovitigni - Minnella
Cantina Benanti - I Vini - Monovitigni - Nerello Cappuccio
Cantina Benanti - I Vini - Monovitigni - Nerello Mascalese
Cantina Benanti - Oltre il vino - Le grappe
Cantina Benanti - Oltre il vino - Le grappe - Grappa di Pietramarina
Cantina Benanti - Oltre il vino - Le grappe - Grappa di Rovittello
Cantina Benanti - Oltre il vino - Le grappe - Grappa di Serra della Contessa
Cantina Benanti - Oltre il vino - L'Olio
Cantina Benanti - Oltre il vino - L'Olio - Extravergine di Oliva Nocellara Etnea
Cantina Benanti - Riconoscimenti
Cantina Benanti - Ospitalià - Visite in cantina
Cantina Benanti - Ospitalià - Per saperne di più
Cantina Benanti - Comunicazione - Rassegna stampa
Cantina Benanti - Comunicazione - Guide
Cantina Benanti - Comunicazione - Press kit
Cantina Benanti - Comunicazione - News
Cantina Benanti - Comunicazione - Spazio aperto
Cantina Benanti - Contatti